Affari, mogli e reality: chi è Donald Trump, 45esimo presidente Usa

1' di lettura

L'imprenditore ha iniziato la carriera nell'azienda del padre per poi allargare gli affari ai casinò e al mondo dello spettacolo: quarant'anni di successi e fallimenti del nuovo inquilino della Casa Bianca. LIVEBLOG - MAPPA - VIDEO

È il 45esimo presidente degli Stati Uniti: Donald Trump è arrivato alla Casa Bianca dopo aver sconfitto la rivale Hillary Clinton (SPECIALE - TUTTI I VIDEO - MAPPA DEL VOTO). Costruttore, imprenditore e personaggio televisivo, ha vissuto sempre circondato da polemiche e scandali, da quelli professionali a quelli sentimentali.

 

Un'infanzia da disobbediente - Donald John Trump nasce il 14 giugno 1946 a New York: il padre è Fred Trump, figlio di immigrati tedeschi, ricco imprenditore immobiliare sposato con Mary Anne Macleod, arrivata negli Stati Uniti dalla Scozia. È il quarto di cinque figli: Fred jr., Maryanne ed Elizabeth, più grandi di lui, e Robert. Il percorso scolastico di Trump è fatto di cambiamenti continui: a 13 anni viene trasferito dalla The Kew-Forest School all’Accademia militare di New York per problemi di comportamento e, sette anni dopo, lascia la prestigiosa Fordham University per finire gli studi alla Wharton School of the University of Pennsylvania, dove nel 1968 si laurea in real estate immobiliare.

 

La carriera tra successi e fallimenti - Negli anni dell’università inizia a lavorare con il padre nell’azienda immobiliare di famiglia, la Elizabeth Trump & Son, della quale prende il controllo nel 1971 cambiandone il nome in The Trump Organization, nonostante il primo fosse dedicato alla nonna paterna. Due anni dopo ne diventa presidente ritrovandosi a gestire più di 14mila appartamenti sparsi in tutta New York. Nel 1978 Trump conclude il primo grande affare acquistando una quota del Grand Hyatt Hotel di Manhattan e cinque anni dopo anche la Trump Tower, con i suoi 58 piani, è uno dei suoi successi. L’edificio però è travolto dall’accusa di aver ingaggiato per i lavori circa 200 operai polacchi irregolari. Sempre nel 1984 il tycoon decide di investire nel business dei casinò e apre il primo ad Atlantic City, nel New Jersey, che andrà in bancarotta sette anni dopo. Nei suoi quasi 40 anni da costruttore porterà al fallimento altre tre società.

 

Tre mogli e cinque figli - Donald Trump è conosciuto anche per la sua burrascosa vita sentimentale. Si sposa la prima volta nel 1977 con Ivana Zelnickova con la quale ha tre figli: Donald jr., Ivanka ed Eric. Il matrimonio dura 15 anni, i due divorziano nel 1992 e l’anno successivo Trump sposa Marla Maples, madre di Tiffany. L’unione dura sei anni e ne trascorrono altrettanti prima della terza e attuale moglie, Melania Knauss, dalla quale nel 2006 ha avuto il quinto figlio, Barron William.

 

Guarda la gallery su Melania

 

 

 

 

 

Trump sul grande e piccolo schermo - Al cinema appare sempre nei panni di se stesso, come in Celebrity di Woody Allen e in Mamma ho riperso l’aereo. Il suo più grande successo mediatico è sul piccolo schermo con il programma televisivo The Apprentice, reality show dedicato agli aspiranti imprenditori, nato nel 2004 e poi trasmesso in Italia dai canali Sky. Nel 2015 lascia il programma, su richiesta della Nbc, dopo aver definito gli immigrati messicani “trafficanti di droga e stupratori”.

 

La strada per la Casa Bianca - Trump nel corso degli anni parla più di una volta della possibilità di candidarsi alla presidenza degli Stati Uniti: prima nel 1988, poi nel 2004 e infine nel 2012. Nel luglio del 2016 diventa il candidato ufficiale del partito repubblicano per la corsa alla Casa Bianca contro la democratica Hillary Clinton. La campagna elettorale è una delle più criticate e sofferte degli ultimi anni a causa degli scandali, dalle frasi sessiste del tycoon all’emailgate dell’ex segretario di Stato, e dei toni che più di una volta sono sfociati nell’aggressività. Alla fine vince lui, diventando il 45esimo presidente degli Stati Uniti. E promette: “Sarete fieri di me”.

 

Le dieci frasi simbolo di Trump nella campagna elettorale

 

 

 

 

Segui il liveblog, con gli aggiornamenti in tempo reale:

 

Leggi tutto