Usa 2016, Trump alla Casa Bianca: la cronaca della notte elettorale

1' di lettura

Il tycoon eletto a sorpresa il 45esimo presidente degli Stati Uniti. Camera e Senato restano a maggioranza repubblicana. SEGUI LA DIRETTA DI SKYTG24 E IL LIVEBLOG. SPECIALE - LA MAPPA DEL VOTOVIDEO - FOTO - INFOGRAFICA

Il candidato repubblicano Donald Trump sarà il prossimo inquilino della Casa Bianca, dopo otto anni di presidenza democratica. L'imprenditore newyorkese ha raccolto, secondo le ultime proiezioni, più di 290 grandi elettori, ben oltre i 270 necessari per la Casa Bianca, mentre la candidata democratica Hillary Clinton è ferma a 218.  L'ex segretaria di Stato ha ammesso la sconfitta e ha telefonato a Trump, che a 70 anni sarà il più anziano presidente americano al suo primo mandato. (SPECIALE - TUTTI I VIDEO - MAPPA DEL VOTO). 

 

Qui il liveblog con tutti gli aggiornamenti: 

 


 

Grandi elettori - Nella mappa elettorale l'assegnazione dei grandi elettori Stato per Stato 

 

 

 

 

 

Clinton ringrazia - E quando c'era ancora incertezza sull'esito del voto, la candidata democratica si è affrettata a twittare i suoi ringraziamenti: “Qualunque cosa accada stanoitte, grazie di tutto”.

 

 

Obama: l'America resta la nazione più grande -  Anche Barack Obama è intervenuto nella notte: 

 

 

Camera e Senato - Nell'Election Day si è votato anche per il rinnovo dell'intera Camera dei Rappresentanti del Congresso e per un terzo dei seggi del Senato, che restano entrambi a maggioranza repubblicana. 

 

Segui il liveblog, con gli aggiornamenti in tempo reale:

 

Leggi tutto