Busta sospetta a Brooklyn, evacuati gli uffici di Hillary Clinton

1' di lettura

Dalle analisi effettuate dalla polizia, la polvere bianca inviata in una delle sedi della campagna elettorale della candidata non sarebbe pericolosa

La sede della campagna di Hillary Clinton a Brooklyn è stata evacuata ieri sera a causa della scoperta di una polvere bianca sospetta in una busta (lo speciale Usa 2016). La busta, scrive il New York Post citando fonti della polizia, era stata recapitata all'ufficio di Manhattan della Clinton, dove era stata aperta da due stagisti che poi avevano deciso di portarla nell'altra sede della città.

 

 

Sostanza non pericolosa -  Dalle analisi preliminari effettuate dalla polizia sulla sostanza emerge però che la polvere bianca non era pericolosa. Un portavoce della polizia di New York non ha voluto indicare di quale sostanza si tratti.

Leggi tutto