Il decalogo dell'ospite perfetto: i dieci errori da evitare

Gli errori da evitare in casa d'altri (Getty Images)
1' di lettura

Un'indagine inglese ha stilato l'elenco dei passi falsi che assolutamente bisogna evitare in casa d'altri

Fare domande indiscrete quando si è da amici può infastidire il padrone di casa, ma non è tra i primi dieci errori che definiscono un cattivo ospite. Almeno secondo una ricerca inglese commissionata dall'azienda Discount Flooring Depot e ripresa dal Daily Mail, ha rivelato che al primo posto tra le abitudini mal sopportate ce ne sarebbe un'altra, molto tecnologica, e si manifesta con la domanda: "Posso avere la password del Wi-Fi?".

 

Via il cellulare - Sempre legato alla tecnologia c'è il secondo grande passo falso che un ospite può commettere: quello di tenere lo smartphone a tavola. Avere sempre a portata di mano, magari accanto a forchetta e coltello, una via di fuga virtuale che indispettisce chi ospita.

 

Attenti ai piedi - Il 64% degli intervistati hanno rivelato il terzo, insostenibile difetto degli ospiti. Per loro un buon amico che viene a far visita, come prima cosa deve togliersi le scarpe appena entrato in casa.

 

Camminare sui tappeti - È questo il comportamento al quarto posto nella classifica delle mancanze che fanno andare in bestia i britannici. Insieme poggiare i piedi su tavolini o divani è il quarto passo falso da evitare, anche se ci si è tolti le scarpe.

 

Attenti alla curiosità - Molte persone amano curiosare nella libreria o nelle stanze di chi li ospita, ma per il 58% degli intervistati questo gesto è maleducato, specie quando si viola lo spazio privato della camera da letto senza permesso.

 

Frugare in frigorifero - Al sesto posto delle mancanze di un cattivo ospite è aprire il frigo senza permesso.

 

Mai presentarsi a mani vuote -  Si tratta di un'antica usanza, ma alcuni ospiti tendono a dimenticarla. Al settimo posto tra i comportamenti più odiati dai padroni di casa c'è il presentarsi senza alcun dono. Sia una bottiglia di vino o un dolce, meglio non farsi cogliere impreparati. Per il 24% del campione si tratta di un gesto molto apprezzato.

 

Cibo: come comportarsi - Dire "no" a qualcosa che è stato preparato è considerato dal 22% degli intervistati l'ottava caratteristica che definisce l'ospite da evitare. Ma attenti a non sembrare troppo ingordi se qualcosa è di vostro gradimento.

 

Mangiare con ingordigia - Il nono passo falso da evitare infatti è quello che irrita l'88% delle persone intervistate: servirsi da soli senza prima chiedere il permesso.

 

Animali e mobili - Il decimo errore da non commettere è quello di portare con sé il proprio animale domestico. Se non specificatamente invitati, lasciate a casa i vostri amici a quattro zampe.

 

Un portavoce di Discount Flooring Depot, azienda che ha commissionato l'indagine, ha definito gli inglesi "padroni di casa orgogliosi. Il mio consiglio per loro è quello di essere felici se i vostri ospiti commettono qualche passo falso. Significa che sono a proprio agio a casa vostra".

Leggi tutto