Usa 2016, De Niro contro Trump: "E' un maiale, lo prenderei a pugni"

1' di lettura

In un video trasmesso da Fox News la star di Hollywood attacca duramente il candidato repubblicano alla Casa Bianca: "Mi fa arrabbiare il fatto che questo paese sia arrivato al punto di consentire a quest'idiota di arrivare sin qui". IL VIDEO - LO SPECIALE

Durissimo affondo di Robert De Niro contro Donald Trump. La star hollywoodiana, in un video trasmesso da Fox News e diventato rapidamente virale, definisce senza mezzi termini il tycoon "cane, maiale, truffatore". Gli strali dell'attore - tagliati in origine da un spot elettorale - stanno facendo il giro del web dopo l'ennesima bufera che si è abbattuta sul candidato repubblicano alla Casa Bianca, sorpreso in un audio a fare apprezzamenti volgari sulle donne. 

 

 

"E' così stupido. E' un cane, un maiale", tuona De Niro. E ancora: "Mi fa arrabbiare il fatto che questo paese sia arrivato al punto di consentire a quest'idiota di arrivare sin qui". E poi aggiunge: "Dice che prenderebbe la gente a pugni in faccia. A me piacerebbe prenderlo a pugni". Per poi chiosare: 'E questo genere di persona che vogliamo presidente? Penso di no".

 

Il video è stato diffuso all’interno del programma televisivo di Megyn Kelly, giornalista che Trump insultò un anno fa insinuando che gli avesse fatto domande aggressive nel corso di un dibattito per le primarie perchè aveva il ciclo mestruale.  

 

Leggi tutto