“Voglio essere arrestata”: a 102 anni realizza il suo “sogno”

1' di lettura

Edie Simms voleva a tutti i costi finire in manette. Un poliziotto della sua città, negli Stati Uniti, l'ha accontentata per uno scopo benefico

Edie Simms è “finalmente” finita in manette. Venerdì 30 settembre l'anziana signora del Missouri, alla veneranda età di 102 anni, è stata catturata e fatta salire in una macchina della Polizia. L'allegra vecchietta non ha però commesso alcun crimine. Ha solo realizzato un suo vecchio sogno, grazie all'aiuto dei poliziotti di Saint Louis.

 

Arrestata per gioco - Secondo quanto riferito dalla tv locale Kplr-Tv di Saint Louis, Simms è stata portata al Five star senior center, un centro sociale per anziani, a bordo di un'auto della Polizia. Prelevata dai poliziotti, ha chiesto agli ufficiali: “Pensate che potreste ammanettarmi?”. Durante il viaggio verso il centro anziani, l'auto della polizia è passata davanti alla centrale di Saint Louis: lì Edie Simms ha alzato fieramente i polsi ornati di manette.

 

Il motivo dell'arresto - La destinazione del bizzarro viaggio aveva uno scopo: far incontrare alla Simms gli ospiti del centro anziani. Infatti la donna cuce da anni molti dei beni donati al Saint Louis five star senior center. È stato proprio uno dei volontari del centro anziani a raccontare a un suo amico poliziotto il desiderio dell'anziana benefattrice. Così il Dipartimento di polizia ha organizzato questo trasporto speciale, per mettere in contatto Simms e i beneficiari delle sue opere di cucito, impazienti di conoscerla di persona.

 

 

Un viaggio esaltante - “Ha regalato borse da passeggio, portaocchiali, cuscini, sciarpe e molto altro ancora” ha dichiarato il direttore esecutivo del centro, Michael Howard, intervistato dall'edizione americana dell' “Huffington post”. “Ci piace molto aiutare gli anziani, e in questi casi ci divertiamo moltissimo” ha detto a Kplr il sergente John McLaughlin, che ha permesso alla donna di fare questo esaltante viaggio. Simms ha raccontato di aver molto apprezzato l'esperienza, manette comprese.

 

 

Il messaggio di Edie Simms - "Un'idea meravigliosa", così ha definito l'esperienza la 102enne. Al Five star senior center la donna ha giocato a bingo con gli altri ospiti, recando con sé sciarpe e calzini. Salutando gli ospiti, ha lasciato loro un messaggio: "Non arrendetevi, continuate a fare ciò che amate e utilizzate parte del vostro tempo per aiutare la comunità. Per la persona con cui interagite, potreste essere l'unico contatto della giornata".

Leggi tutto