Svizzera: uomo armato di coltello ferisce 6 persone su un treno

1' di lettura

Un 27enne cittadino elvetico ha dato alle fiamme la carrozza su cui viaggiava e usato un coltello contro i passeggeri. E' stato fermato dalla polizia. Possibile il movente passionale

Un uomo armato di coltello ha ferito 6 persone su un treno regionale in Svizzera. Intorno alle 14 un cittadino elvetico di 27 anni ha aggredito i passeggeri e dato alle fiamme la carrozza su cui viaggiava usando un liquido infiammabile. L’episodio è accaduto nei pressi della stazione di Salez nel cantone di San Gallo. Il sospetto aggressore è stato fermato: rimasto a sua volta gravemente ustionato è in ospedale. 

 

Ferite sei persone oltre all'aggressore - Secondo quanto comunicato dalla polizia svizzera, i fatti sono avvenuti verso le 14.20 sulla tratta ferroviaria tra St. Margrethen e Sargans. Sette persone hanno dovuto essere ricoverate in vari ospedali a causa delle ferite da taglio e le ustioni subite. Oltre all'autore del gesto, i feriti sono un bambino di 6 anni, tre donne e due uomini.

 

Nessuna ipotesi sul movente viene scartata dagli inquirenti e c'è anche la pista passionale tra quelle seguite. L'autore dell'attacco non ha ancora potuto essere interrogato perché le sue condizioni sono molto gravi. 

 

Il precedente - L'episodio ricorda il caso dell'attacco con arma bianca a Wuerzburg in Germania dello scorso 18 luglio. Un uomo ferì 5 passeggeri sul treno prima essere ucciso dalla polizia.

Leggi tutto