Corsa alla Casa Bianca, Trump: “Obama fondatore dell'Isis". VIDEO

1' di lettura

Il tycoon ha accusato il presidente e Hillary Clinton. Intanto un 20enne è stato arrestato dopo aver scalato la Trump Tower a New York dicendo di "voler parlare con Donald"

“Barack Obama è il fondatore dell'Isis”. Donald Trump, durante un evento elettorale a Sunrise, a ovest di Fort Lauderdale in Florida, ha ripetuto l'accusa dal palco per tre volte. Trump ha attaccato anche Hillary Clinton. "E' la cofondatrice dell'Isis" (LO SPECIALE USA 2016).

 

Il tycoon ha accusato l’attuale presidente e la sua sfidante nella corsa alla Casa Bianca di aver perseguito politiche che hanno creato un vuoto in Iraq, vuoto riempito dallo Stato Islamico. Le frasi del candidato repubblicano sono state accolte dagli applausi dei suoi sostenitori.

Si tratta dell'ennesima dichiarazione shock del candidato repubblicano. Solo poche ore fa un'altra sua frase ("chi ha le armi potrebbe fermare Hillary"), poi rettificata, aveva scatenato accese polemiche.

 

Tenta scalata Trump Tower: arrestato - Intanto un giovane ha compiuto un gesto audace per attirare l'attenzione di Donald Trump. Steve, 20 anni, ha scalato con le ventose la Trump Tower sulla Quinta Strada, quartier generale della campagna di Trump. Dopo ventuno piani la sua avventura, durata tre ore, è stata interrotta dalla polizia che lo ha arrestato.

 

LE FOTO DELLA SCALATA

 

 

 

 

"Voglio la sua attenzione" - In un messaggio su YouTube, il ragazzo ha spiegato le sue motivazioni rivolgendosi al magnate. "Sono un ricercatore indipendente che cerca un'udienza privata con lei per discutere una cosa importante. Le garantisco che è nel suo interesse onorare questa richiesta. Mi creda, se il mio motivo non fosse importante, non metterei a rischio la mia vita" mette in evidenza il ragazzo. "Il motivo per cui scalo la sua Tower è per avere la sua attenzione. Se avessi usato metodi più convenzionali avrei avuto meno chance di successo, perché lei è un uomo impegnato con molte responsabilità".

 

Leggi tutto