Belgio: accusato di terrorismo uno dei due fermati

1' di lettura

Serie di perquisizioni nella regione di Mons e Liegi: 33enne incriminato per partecipazione a banda armata, rilasciato il fratello. Esclusi al momento collegamenti con gli attacchi di Bruxelles

Blitz a Vallonia, in Belgio, dove nell’ambito di serrati controlli alla luce dell’allarme terrorismo sono state fermate due persone, due fratelli di circa 30 anni. 

Sospetto incriminato - Dopo gli accertamenti, le autorità belga hanno incriminato Nourredine H. per tentato omicidio a fini di terrorismo, e partecipazione a banda armata di tipo terroristico. Rilasciato invece senza accuse suo fratello Hamza H. 

Nessun legame con strage Bruxelles - Per il momento però non sembrano esserci legami con l'inchiesta aperta per gli attentati di Bruxelles

Leggi tutto