1' di lettura

La cancelliera sottolinea la necessità di "una preparazione migliore, di un sistema di allerta migliore”. E aggiunge: “Le politiche di asilo in Germania non cambieranno”

Contro "la minaccia del terrorismo" servono "nuove misure". A dirlo è stata la cancelliera tedesca Angela  Merkel in conferenza stampa a Berlino, sottolineando la necessità di "una preparazione migliore, di un sistema di allerta migliore, della possibilità di mobilitare risorse più velocemente. Dobbiamo essere più attenti alla radicalizzazione di queste persone".

 

“Il momento è difficile”, ammette Merkel, che però mostra ottimismo e afferma senza esitazioni che “ce la faremo” a superare la situazione.

 

Merkel: vinceremo sfida terrorismo  - "Undici mesi fa ho detto che la Germania era un paese forte. Abbiamo fatto tante cose ed oggi penso ancora che ce la faremo. Non ho detto che era facile ma ce la faremo a vincere questa sfida storica".

E aggiunge: “Ai cittadini, alle cittadine tedesche dico che insieme all'integrazione vi sarà sicurezza". Anche a livello europeo, spiega, si dovrà trovare “un mix tra integrazione, libertà e sicurezza" per rispondere all'ondata di attacchi terroristici. E, alla luce di ciò, ribadisce che “le politiche di asilo in Germania non cambieranno”.

Leggi tutto