Giovani ed emigrati: chi sono le vittime della strage di Monaco

1' di lettura

Un cittadino greco, tre turchi che vivevano in Germania e tre albanesi del Kosovo hanno perso la vita nell’attentato. Tra i 9 morti non ci sarebbero turisti ma almeno 5 minorenni

 

Le vittime della strage di Monaco sono nove. Tra coloro che hanno perso la vita nella sparatoria in Germania ci sono giovani, donne ed emigrati. Non ci sono invece turisti tra i morti, secondo quanto riferito in conferenza stampa dal capo della polizia della capitale bavarese, Hubertus Andrae. (TUTTI I VIDEO)

 

Le vittime kosovare e turche  - Tre kosovari di etnia albanese, due ragazze di 14 anni e un ragazzo di 21 anni, risultano tra le nove vittime nell'attentato di Monaco. Lo hanno confermato il premier kosovaro Hashim Thaci e il ministero degli affari esteri del Kosovo citando l'informazione dalla polizia tedesca. (IL LIVEBLOG)

 

 

Ci sono anche tre cittadini turchi emigrati in Germania tra le nove persone morte. Lo ha reso noto il ministro degli Esteri di Ankara, Mevlut Cavusoglu, dando anche i nomi dei tre che hanno perso la vita. In totale, secondo la polizia di Monaco, ci sono almeno 5 minorenni tra le vittime e tre donne. (LE FOTO)

 

Anche un greco tra i morti - Un’altra vittima è un cittadino greco, come confermato dal ministero degli esteri greco. Le autorità bavaresi hanno detto che tutte le vittime erano residenti a Monaco. (CHI ERA IL KILLER)

Leggi tutto