Brexit, David Cameron si è dimesso: "Al Paese serve un nuovo leader"

1' di lettura

Il passo indietro del primo ministro dopo il risultato del referendum che ha sancito l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea. LIVEBLOG

David Cameron si è dimesso da primo ministro dopo il risultato del referendum con il quale i cittadini britannici hanno scelto di uscire dall'Unione Europea (IL LIVEBLOG - LO STORIFY). "Il Paese ha bisogno di una nuova leadership" ha affermato il primo ministro. Cameron ha spiegato che sarà ancora primo ministro per i prossimi tre mesi, quando il partito conservatore organizzerà l'elezione di un nuovo leader.

"Il popolo britannico ha scelto una strada e ha bisogno di una guida per guidarlo in quella direzione" ha aggiunto Cameron, spiegano che "non è giusto per me essere il capitano che guiderà la nave verso la destinazione futura".

 

Il discorso integrale di David Cameron

 

 

Leggi tutto