Marocco, arrestato presunto jihadista italiano: "Preparava attacchi"

(Foto d'archivio)
1' di lettura

L'uomo, secondo le autorità locali, nel 2014 avrebbe tentato di andare in Siria per addestrarsi

E’ stato arrestato in Marocco un cittadino italiano accusato di preparare attacchi per conto dell'Isis. L’uomo, fermato all'aeroporto di Oujda vicino al confine con l'Algeria, risiedeva in Belgio ma aveva trascorso un lungo periodo a Casablanca nel 2015.

 

Il ministro dell’Interno marocchino ha dichiarato che l’arresto risale a mercoledì scorso e che l’uomo arrestato sarebbe stato indottrinato da gruppi di radicalisti islamici, tanto che nel 2014 avrebbe tentato di unirsi ai campi di addestramento dello Stato islamico in Siria e Iraq.

Leggi tutto