Identificato l'assassino di Christina Grimmie, star di The Voice Usa

1' di lettura

Il giovane, 27 anni, ha ucciso a colpi d'arma da fuoco la cantante 22enne mentre firmava autografi al termine di un concerto ad Orlando

La polizia ha identificato l'autore dell'omicidio della cantante pop americana Christine Grimmie, 22 anni, uccisa a colpi d'arma da fuoco da un presunto fan mentre firmava autografi dopo un concerto a Orlando, in Florida. Si tratta di Kevin James Loibl, 27 anni, di San Petersburg, a circa 100 km da Orlando, apparentemente senza precedenti.
Ancora ignoto il movente del gesto. La famiglia dell'aggressore ha lasciato una nota scritta sulla porta di casa esprimendo "il più grande dolore per la perdita alla famiglia, agli amici e ai fan della molto talentuosa e amata Christina Grimmie. Nessun altro commento".

 

Il giovane, al termine del concerto, si è fatto largo tra la folla e le ha sparato due colpi di pistola a distanza ravvicinata. La cantante, star di YouTube ed ex concorrente del talent show 'The Voice', è morta poche ore dopo all'ospedale. Suo fratello, secondo la polizia, ha evitato altre possibili vittime lanciandosi sull'aggressore per tentare di disarmarlo, ma lui ha sparato di nuovo e si è ucciso con una delle due pistole che aveva con se'.

Leggi tutto