La Russia rilascia la top-gun ucraina Savchenko

1' di lettura

Scambio con Kiev, che libera due agenti russi in Ucraina. "Sono viva, chiedo perdono alle madri dei caduti", le prime parole della donna

La Russia ha rilasciato la top-gun ucraina Nadia Savchenko. La donna è stata rilasciata nell'ambito di uno scambio con due agenti russi che erano in carcere in Ucraina e che secondo la Tv russa Rt sono in volo verso Mosca.

"Sono viva, chiedo perdono alle madri dei caduti", ha detto. Stando a Interfax, lo scambio sarebbe avvenuto nel quadro di accordi su "trasferimento di singoli individui" perche' scontino la pena in patria.

 

Savchenko ha inoltre ringraziato chi ha "lottato" per la sua libertà. La top-gun ucraina, stando a alcuni media, avrebbe poi rifiutato un mazzo di fiori che Iulia Timoshenko - il cui partito l'ha eletta nel parlamento ucraino - le stava offrendo.

 

Leggi tutto