Sparatorie nei sobborghi di Washington: due morti

1' di lettura

Arrestato l'ufficiale di polizia ricercato

Due sparatorie alla periferia di Washington hanno causato almeno due morti e alcuni feriti. La prima è avvenuta all'esterno di un centro commerciale a Bethesda in Maryland. Qui sono rimaste ferite tre persone. Poco dopo un'altra sparatoria, a pochi chilometri di distanza all'esterno di un supermarket. Su richiesta della polizia a tutte le scuole della contea è stato detto di tenere gli studenti all'interno e di chiudere. 

 

Il presunto responsabile di entrambe le sparatorie è stato catturato poco dopo. Si tratta di Eulalio Tordil, 62 anni, l'ufficiale di polizia federale che era già sospettato per aver ucciso l'ex moglie ieri. Le scuole sono state riaperte dopo la cattura dell'uomo. Tordil è dipendente del servizio di protezione federale, che garantisce la sicurezza delle proprietà federali. A marzo era stato sospeso e privato delle armi.  

 

Leggi tutto