Migranti, Unhcr: "Quindici persone disperse in un naufragio"

1' di lettura

Sarebbero tutti africani, erano dirette in Italia. L'imbarcazione era partita dalla Libia

Quindici migranti sono dispersi dopo il naufragio di un'altra imbarcazione partita dalla Libia e diretta in Italia avvenuto venerdì.

Lo riferisce Carlotta Sami, portavoce dell'Alto commissariato dell'Onu per i rifugiati (Unhcr). A bordo dell'imbarcazione c'erano 120 persone e l'incidente si è verificato quattro ore dopo la partenza. I dispersi sono quasi tutti africani.

Venerdì scorso l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) aveva dato la notizia di 84 dispersi a causa del naufragio di un'altra imbarcazione partita dalla Libia.

Leggi tutto