Papa Francesco a Lesbo dai migranti. Austria: soldati al Brennero

1' di lettura

Il pontefice starebbe pensando di andare nell'isola greca insieme a Bartolomeo I

Mentre il governo austriaco studia l'invio di forze aggiuntive al Brennero, Papa Francesco e il patriarca Bartolomeo I starebbero pensando recarsi insieme sull'isola di Lesbo, in Grecia, per testimoniare la loro vicinanza ai migranti e profughi che vi sbarcano e sono costretti a restarvi in condizioni disagiate o, ancora peggio, sono portati in Turchia contro la loro volontà. E' quanto sostengono media greci citando fonti della Chiesa locale.

 

Ancora incerta la data - Che ci siano contatti in corso per questo viaggio lo ha confermato il portavoce della Santa Sede, padre Federico Lombardi, che ha tuttavia precisato che non esiste né una data né un programma. Francesco è già stato a Lampedusa nel 2013. Sarebbe invece il secondo viaggio compiuto insieme da Bartolomeo e Francesco dopo quello in Terra Santa del maggio 2014 e del secondo di un Papa in Grecia, visitata nel maggio 2001 da San Giovanni Paolo II. 

 

Austria: soldati al Brennero - "L'esercito austriaco è pronto per un intervento rafforzato ed ha anche pianificato forze aggiuntive" al Brennero per fronteggiare l'ingresso di migranti nel Paese. Lo ha detto il ministro della Difesa austriaco Doskozil mentre il ministro dell'interno Mickl-Leitner chiarisce che venerdì "si incontrerà a Roma con il suo omologo italiano, dopodiché i controlli saranno intensificati".

Leggi tutto