Antartide, quando la foca di Weddel incontra un drone. VIDEO

1' di lettura

Curiosa e non troppo diffidente: è questa la reazione dell'animale davanti a qualcosa che non aveva mai visto. L'incontro ravvicinato sul pack di fronte alla Stazione Antartica italiana Mario Zucchelli, dove dalle crepe sul mare ghiacciato le foche escono per respirare e sdraiarsi al sole dell'estate australe

Sul pack di fronte alla Stazione Antartica italiana Mario Zucchelli, il mare ghiacciato della Baia Terranova è percorso da lunghe crepe. Sul bordo escono spesso foche di Weddel, che riemergono dall’oceano antartico per respirare e sdraiarsi placidamente al sole dell’estate australe. Ne abbiamo incrociata una durante un sorvolo con un drone. Ecco la sua reazione, curiosa e non troppo diffidente, a una cosa che non aveva mai visto. La baia fronte alla base è un luogo ricco di vita. Non solo foche, ma un paradiso per i biologi marini che studiano  un habitat unico.

Il lavoro e la vita quotidiana degli uomini e delle donne che vivono nelle basi italiane in Antartide sono al centro di un reportage in onda domenica 27 dicembre alle 21.30 su Sky TG24 (sia satellite sia digitale terrestre) e in streaming su SkyTG24.it. “Destinazione Antartide” sarà poi disponibile anche online.

Leggi tutto