Finta bomba a bordo del volo Air France deviato in Kenya

1' di lettura

Dopo i media francesi arriva la conferma dei funzionari kenyoti: nessun ordigno a bordo del Boeing – partito dalle Mauritius e diretto a Parigi -  fatto atterrare d'emergenza a Mombasa.  A dare l'allarme, un passeggero che aveva notato nella toilette "un timer montato su una scatola"

 

GUARDA LE FOTO

Si sarebbe trattato di un falso allarme bomba. Dopo i media francesi, anche le autorità kenyote confermano che sul Boeing 777 dell'Air France -  decollato dalle Mauritius e diretto a Parigi - non c'era nessun ordigno. A dare l'allarme era stato un passeggero che, dietro lo specchio della toilette, aveva notato "un timer montato su una scatola". Dopo i controlli, è stato accertato che l’oggetto altro non era se non un foglio di cartone e un timer di quelli che si usano in cucina.

 

 

Paura per oltre quattrocento passeggeri – Dopo l’allerta, scattata nella notte tra il 19 e il 20 dicembre, il velivolo operato dalla compagnia francese era stato costretto ad un atterraggio d'emergenza a Mombasa, in Kenya. Trasportava 459 passeggeri e 14 membri dell'equipaggio.

 

Prime versioni contrastanti -  Ci sono volute ore prima che le autorità francesi e kenyote concordassero sulla natura del pacco sospetto. Poche ore dopo la notizia dell'atterraggio d'emergenza, sulla pagina Facebook della polizia aeroportuale del Kenya era infatti stato postato un messaggio in cui si confermava che l'oggetto sospetto trovato da un passeggero nella toilette era una bomba. Versione diversa davano i media francesi, che parlavano di falso allarme. Dopo ore, è arrivata anche la conferma della "Kenya Airports Authority", l'ente aeroportuale kenyano, che ha sostituito la parola "bomba" con "oggetto sospetto".  Sei persone, cinque secondo altre fonti, sono state fermate
e interrogate sull'incidente.

 

We confirm of an emergency landing by Air France's flight from Mauritius at Moi Int'l Airport this morning after reports...

Posted by Kenya Airports Authority on Sunday, 20 December 2015

Leggi tutto