1' di lettura

Il quotidiano britannico ha pubblicato le registrazioni di una telecamera di sicurezza che mostrano uno dei terroristi, forse Salah Abdeslam, aprire il fuoco di fronte a un locale venerdì 13 novembre. Punta il fucile contro alcune persone nascoste per terra, ma l'arma si inceppa e lui fugge. Il filmato

Il giornale britannico Daily Mail ha diffuso la registrazione della telecamera a circuito chiuso di uno dei luoghi presi d'assalto venerdì sera a Parigi dal commando di terroristi dell'Isis, che hanno massacrato 129 persone. Nelle immagini si vede quello che secondo il Mail è uno dei terroristi ancora in fuga, Salah Abdeslam, che imbraccia un kalashnikov e spara contro il locale, mandando in frantumi i vetri mentre i pochi clienti ed i camerieri cercano rifugio sotto i tavoli ed un bancone.

La dinamica del video - Alcuni sembrano feriti, alcuni seduti fuori fuggono inseguiti dal terrorista che esce per pochi secondi dall'inquadratura. Quest'ultimo dopo poco torna indietro e mentre sta per entrare nel locale si accorge di una donna che, seduta ai tavolini con un'amica all'esterno del locale, è di fatto intrappolata, stretta contro la vetrina. A quel punto l'uomo indugia un secondo sull'ingresso ma si sposta verso la donna, le si avvicina, alza il mitragliatore per ucciderla ma l'arma si inceppa. Immediatamente desiste e scappa mentre si avvicina un auto (probabilmente la Seat Leon nera ritrovata domenica mattina a Montreuil) che nel mentre arriva a tutta velocità. Il video si chiude con la donna e l'amica che si rialzano incredule e stordite, afferrano le rispettive borse e scappano via.

Leggi tutto