Indonesia, aereo con 54 persone a bordo si schianta contro una montagna

1' di lettura

Il velivolo Atr 42-300 della Trigana Air scomparso dai radar è precipitato nel distretto di Oktabe, nella provincia di Papua. Lo riferisce il ministero dei Trasporti, aggiungendo che i rottami sono stati trovati. Intanto, tre italiani sono dispersi dopo un'immersione nel Borneo

L'aereo della Trigana Air scomparso oggi in Indonesia è precipitato nel distretto di Oktabe, nella provincia di Papua. Lo riferisce il ministero dei Trasporti, aggiungendo che i rottami sono stati trovati. A bordo del velivolo, decollato dall'aeroporto di Sentani del capoluogo regionale Jayapura, si sono imbarcati 44 passeggeri adulti, cinque bambini e cinque membri dell'equipaggio. Residenti nei villaggi del distretto di Oktabe hanno visto l'aereo schiantarsi contro una montagna.

 

Scomparso dai radar - Secondo quanto riportato dalla televisione locale Metro Tv, l'Atr-42 turboelica della compagnia aerea locale Trigana Air Service è scomparso dai radar alle 14.55 ore locali durante un volo della durata prevista di 45 minuti, da Jayapura a Oksibil. Mezzora dopo il decollo il controllo del traffico aereo ha perso ogni contatto con il velivolo, sia radar sia radio.

 

La compagnia nella lista nera - L'Atr 42-300, secondo l'Aviation Safety Network, un database disponibile on line, era in servizio da 27 anni. La Trigana dal 2007 è sulla lista nera Ue delle compagnie aeree che non possono volare in Europa a causa degli insufficienti standard di sicurezza. Da quando ha iniziato a operare, nel 1991, la Trigana ha avuto 14 incidenti gravi.

Data ultima modifica 16 agosto 2015 ore 17:49

Leggi tutto