Nasa: "Scoperto pianeta gemello della Terra"

1' di lettura

Il telescopio spaziale Kepler lo ha individuato a 1.400 anni luce di distanza, nella costellazione del Cigno. Orbita attorno alla propria stella nella cosiddetta "zona abitabile". Secondo gli analisti "può avere ospitato e può ancora ospitare forme di vita"

Esiste un'altra Terra, che orbita intorno a un proprio sole e non è escluso che lì potrebbe esserci altra vita. La sensazionale scoperta è stata fatta grazie al potente telescopio orbitante Keplero ed è stata annunciata dalla Nasa: "E' una cosa che le persone hanno sognato per migliaia di anni". 

 

Si trova nella "zona abitabile" - Il pianeta, ribattezzato Kepler 452b, è più grande della Terra di circa il 60% e si trova a circa 1400 anni di luce di distanza da noi, nella costellazione del Cigno. Non è la prima volta che pianeti di questa dimensione vengono scoperti, ma la vera novità è che Kepler 452b ruota intorno a una stella molto simile al nostro Sole, anche se più vecchia, e a una distanza uguale a quella dell'orbita terrestre. Condizioni che lo pongono all'interno della cosiddetta "zona abitale", un'orbita nella quale si possono presentare le condizioni, soprattutto acqua in forma liquida, perché si formi la vita. 

 

"Può avere ospitato la vita e potrebbe ospitarla anche ora" - "Gli anni su Kepler 452B sono della stessa lunghezza che qui sulla Terra - ha spiegato Jon Jenkins, capo analista dei dati provenienti dal telescopio della Nasa - ed ha trascorso miliardi di anni intorno la zona 'abitabile' della sua stella. Il che significa che potrebbe aver ospitato vita sulla sua superficie ad un certo punto, o potrebbe ospitarla ora". "Kepler 452B - hanno spiegato ancora gli esperti - ha un'età di 6 miliardi di anni e riceve il 10% in più di energia dalla sua stella rispetto alla Terra". La sua dimensione è compatibile con quella della Terra - ossia una volta e mezza il nostro globo - ed il suo sistema solare anche.

 

Un'animazione della Nasa su Kepler 452b

 

 

In un tweet la Nasa mette a confronto tutti i pianeti delle dimensioni della Terra scoperti fino ad oggi insieme ai loro soli

 

 

Leggi tutto