Cina: affonda traghetto, 5 morti e centinaia di dispersi

1' di lettura

La nave, che trasportava soprattutto anziani, è stata travolta da un ciclone nel fiume Yangtze. 18 persone sono state tratte in salvo, mentre proseguono le operazioni di soccorso, ostacolate dal maltempo. Tra i salvati il comandante, che è stato arrestato

E' di 5 morti e circa 435 dispersi, la maggior parte persone anziane, il bilancio provvisorio del naufragio di un piccolo traghetto affondato ieri sera nel fiume Yangtze in Cina durante un ciclone. Diciotto persone sono finora state tratte in salvo, mentre proseguono le operazioni di soccorso, ostacolate dal maltempo. (FOTO)

Si temono centinaia di vittime - La nave turistica 'Dongfangzhixing' (Stella dell'Est) con 458 persone a bordo è affondata durante una tempesta nel tratto del fiume che attraversa la contea di Jianli, parte della regione sud-occidentale cinese dello Hubei. Si teme che le vittime potrebbero essere centinaia. Tra i salvati il comandante ed il responsabile della sala macchina sono stati arrestati dalla polizia che li sta interrogando.

Il naufragio in soli due minuti - La nave è colata a picco alle 21,28 locali (le 15,58 in Italia) dopo che un ciclone l'ha investita. La'Dongfangzhixing', che aveva a bordo 405 turisti cinesi tra i 50 e  gli 80 anni di Shanghai, 5 impiegati di agenzie di viaggio, e 47 membri di equipaggio, sarebbe affondata in soli due minuti, in cui non si è fatto in tempo a lanciare alcuna richiesta di aiuto. Sette persone sono riuscite a nuotare fino a riva per allertare le autorità.

I soccorsi - Sul posto sono intervenuti oltre 2.100 tra militari e agenti, 1.000 civili ed oltre 150 imbarcazioni, riferisce il 'China Daily'. La 'Dongfangzhixing', era' lunga 76,5 metri e larga 11 ed era in grado di trasportare fino ad un massimo di 534 persone. L'agenzia Xinhua sottolinea come le operazioni di soccorso siano ostacolate dal forte vento e dalla pioggia che flagella l'area.

Rumori dall'interno della nave - Le squadre di sommozzatori  intervenuti sul luogo dell'affondamento avrebbero sentito dei rumori provenire dal suo interno. Lo riferiscono i media cinesi, precisando che i soccorritori hanno sentito qualcuno bussare da dentro l'imbarcazione,  mentre stavano cercando un modo per raggiungere possibili  sopravvissuti all'incidente.

Leggi tutto