Elezioni in Gran Bretagna, exit poll: Cameron in testa

1' di lettura

I conservatori sarebbero, in base a questi dati, il primo partito con 316 seggi. Insieme ai lib-dem di Clegg (10 seggi) avrebbero quindi la maggioranza assoluta alla Camera dei Comuni. Labour a 239 seggi, 58 agli scozzesi dello Snp, 2 a Farage

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI CON SKY TG24

Sorpresa dai primi exit poll sulle elezioni in Gran Bretagna. I conservatori del premier David Cameron si avviano a essere il primo partito con 316 seggi conquistati. Il Labour seguirebbe con 239 seggi nei collegi uninominali. Ancora, 58 seggi andrebbero agli scozzesi dello Snp, 10 ai liberaldemocratici e 2 allo Ukip di Nigel Farage. In tutto i seggi da attribuire alla House of Commons sono 650.
In base a questi dati, che naturalmente non hanno nulla di ufficiale, i conservatori e i liberali di Nick Clegg avrebbero la maggioranza assoluta con 326 seggi alla Camera dei Comuni, uno in più della soglia richiesta. Alla vigilia del voto, i sondaggi e le previsioni, davano invece un testa a testa tra i conservatori di Cameron e i laburisti di Miliband.

Leggi tutto