Pasqua, l'appello di Papa Francesco per la pace

1' di lettura

Durante le celebrazioni pasquali il Pontefice prega per la Siria, l'Iraq, la Terra Santa, la Nigeria, la Libia e le vittime della strage in Kenya. E "per questo mondo sottomesso ai trafficanti di armi, che guadagnano col sangue di uomini e donne". VIDEO

Un fortissimo appello per la pace nei tanti focolai di guerra nel mondo. E' il messaggio di Papa Francesco nel discorso prima della benedizione Urbi et Orbi che ha seguito la messa di Pasqua in piazza San Pietro.

L'appello per la pace - "Preghiamo per la Siria e l'Iraq", ha detto il Pontefice, "imploriamo la pace per tutti gli abitanti della Terra Santa" e "per Libia, Nigeria, Sud-Sudan e per varie regioni del Sudan e della Repubblica Democratica del Congo", "per lo Yemen" e "per l'Ucraina". "Una preghiera incessante  - ha continuato - salga da tutti gli uomini di buona volontà per coloro che hanno perso la vita, penso in particolare ai giovani uccisi giovedì'" a Garissa, in Kenya, per i rapiti e i profughi. "E pace chiediamo - ha continuato il Papa - per questo mondo sottomesso ai trafficanti di armi, che guadagnano con il sangue degli uomini e delle donne".
Dal Pontefice anche un auspicio circa gli accordi di Losanna sul nucleare iraniano: "Che l'intesa raggiunta sia un passo definitivo verso un mondo più sicuro e fraterno".

Il messaggio integrale di Papa Francesco



Gli auguri del Papa - Poi Francesco si è congedato dai fedeli: "Desidero rivolgere i miei auguri di Buona Pasqua a tutti voi che siete venuti in questa Piazza da diversi Paesi, come pure a quanti sono collegati attraverso i mezzi di comunicazione sociale. Portate nelle vostre case e a quanti incontrate il gioioso annuncio che è risorto il Signore della vita, recando con sé amore, giustizia, rispetto e perdono!".

Il saluto ai fedeli dalla Papamobile
- Prima, tra la messa e il messaggio Urbi et Orbi, Bergoglio aveva voluto salutare i fedeli accorsi nonostante la pioggia (FOTO) con un giro sulla Papamobile.  

Le voci dei fedeli



Il tweet - "Cristo è risorto! Cristo è vivo e cammina con noi!", il messaggio che aveva invece affidato al suo account Twitter.



La messa in 3D - Le celebrazioni sono state trasmesse in diretta su Sky TG24HD (canali 100 e 500 e Canale 27 del Digitale Terrestre) e per la prima volta in 3D su Sky 3D (canale 150) grazie alla produzione del Centro Televisivo Vaticano. Ieri sera, durante la veglia pasquale, il Pontefice ha pregato peri i cristiani perseguitati ha invitato a i fedeli "ad andare oltre l'indifferenza".

Leggi tutto