Francia, precipita Airbus: 150 persone a bordo

1' di lettura

L'aereo della Germanwings, partito da Barcellona per Düsseldorf, si è schiantato nell'Alta Provenza. Il premier Valls: "Nessun sopravvissuto". Lufthansa: "Per ora unica ipotesi è incidente". Ricerche sospese nella notte. La compagnia annulla 30 voli

LA CRONACA DELLA GIORNATA

Un Airbus A320 della compagnia GermanWings, vettore low cost della Lufthansa, in volo da Barcellona a Düsseldorf con 150 persone a bordo si è schiantato in una zona montuosa nel sud della Francia, nella regione di Digne (FOTO - TUTTI I VIDEO). Si teme non vi siano superstiti. Il relitto (FOTO) è stato localizzato a 2.700 metri sul massiccio des Trois Evechés. In serata le ricerche sono state sospese. Hollande, Merkel e Rajoy visiteranno mercoledì il luogo della tragedia.

Ignote le cause del disastro -
Il velivolo era partito alle 8.57 dall'aeroporto tedesco per poi sparire dai radar e interrompere le comunicazioni alle 10.53. L'aereo avrebbe perso quota molto velocemente, passando in pochi minuti da 38.000 piedi a 6.800 piedi (qui la video-ricostruzione). Le cause del disastro sono ancora ignote. Secondo la compagnia aerea al momento "l'unica ipotesi è quella di un incidente".

Lunedì l'Airbus si era fermato per un guasto a uno sportello -
Secondo quanto riferito da Der Spiegel, che cita fonti di Lufthansa,  l'Airbus 320 lunedì era rimasto a terra per un problema tecnico a uno sportello nella fusoliera. Ma, ha spiegato un portavoce della compagnia, "era stato completamente risolto".

Ritrovata una scatola nera
- Per chiarire le cause dell'incidente saranno fondamentali le scatole nere. Finora una sola è stata ritrovata, come riferito dal ministro francese dell'Interno, Bernard Cazeneuve. Secondo quanto riferisce BFM-TV, la scatola nera recuperata dagli inquirenti francesi sarebbe quella che "ha registrato le conversazioni all'interno della cabina di pilotaggio".

I passeggeri -
A bordo dell'aereo c'erano 144 passeggeri, tra cui due neonati, due piloti e quattro assistenti di volo. "Nessuno è sopravvissuto", ha affermato il premier francese, Manuel Valls. Molte vittime, ha aggiunto Hollande, potrebbero essere di nazionalità tedesca (la conferenza stampa del ministro dell'Interno francese). La vicepremier spagnola Soraya Saenz de Santamaria ha riferito che "almeno 45 cognomi spagnoli comparivano nell'elenco dei passeggeri". A bordo dell'aereo anche 16 studenti e 2 insegnanti di una scuola superiore, di ritorno da una gita scolastica (i soccorsi: foto).

Sospesi 30 voli -
In serata una trentina di voli della Germanwings sono stati annullati. "Alcuni membri  dell'equipaggio di Germanwings - riferisce un portavoce di Lufthansa - ci hanno avvertito che non si sentono adatti a volare. Forniscono motivi personali e noi li rispettiamo".

La cronaca della giornata:




Leggi tutto