Facebook e Instagram down: “Nessun attacco hacker”

1' di lettura

I due social network irraggiungibili per circa 1 ora. Il gruppo Lizard Squad rivendica l'attacco su Twitter ma il colosso di Mark Zuckerberg smentisce: “Si è trattato di un guasto tecnico, non c'è stato alcun intervento esterno”

Diversi siti internet, compresi Facebook e Istagram, hanno subito questa mattina un blocco temporaneo, rivendicato da un presunto gruppo di hacker. Il popolare social network ha però smentito si sia trattato di un intervento esterno.

La rivendicazione e la smentita -
L'account Twitter "Lizard squad" ha pubblicato un messaggio in cui suggerisce di essere dietro il presunto attacco. Facebook, che nel 2012 ha comprato Instagram, ha spiegato invece che il disservizio è stato provocato da un errore di un software e che non ci sono responsabilità esterne. "Non è il risultato di un attacco di terzi ma è avvenuto dopo che abbiamo introdotto un cambiamento che riguardava i nostri sistemi di configurazione", si legge in una nota. "I nostri servizi sono tornati al 100%".

Il gruppo Lizard squad -
Lizard squad è un gruppo di hacker che ha realizzato attacchi di alto profilo, compreso quello alla rete Playstation di Sony e a quella Xbox Live di Microsoft il mese scorso.

Leggi tutto