Nigeria, nuovo blitz di Boko Haram: 185 civili rapiti

(Credits: Getty Images)
1' di lettura

I terroristi islamici avrebbero sequestrato altre persone nel villaggio di Gumsuri, a Borno, dove hanno massacrato oltre 30 persone. Non lontano dalla zona, il 15 aprile scorso il rapimento di oltre 200 ragazze

Sono almeno 185, inclusi donne e bambini, i nigeriani rapiti domenica dai terroristi islamici Boko Haram nel villaggio di Gumsuri, nello Stato nord-orientale di Borno (la mappa) dove hanno anche massacrato 32 persone. I Boko Haram hanno caricato tutti su alcun camion e si sono diretti verso la foresta di Sambisa, loro roccaforte.
Gumsuri si trova circa 70 km a sud di Maiduguri, la capitale dello Stato di Borno.

Il rapimento di oltre 200 ragazze nell'aprile scorso - I dettagli su quanto avvenuto domenica scorsa in un'area quasi isolata dal resto del paese, a causa di strade dissestate, sono emersi solo oggi, a 4 giorni dall'evento.
Il villaggio, che si trova sulla stessa direttrice che conduce a Chibok dove Boko Haram sequestrò il 15 aprile scorso oltre 200 ragazze, era sorvegliato da un servizio d'ordine che è stato, però, spazzato via dagli islamisti.

Leggi tutto