Tifone Hagupit sulle Filippine, venti fino a 200km/h: VIDEO

1' di lettura

Case danneggiate, alberi sradicati e zone alluvionate. Sono gli effetti del passaggio del ciclone sulla parte orientale del paese, già colpito duramente un anno fa. Nei giorni scorsi le autorità avevano ordinato l’evacuazione di un milione di abitanti

Il tifone Hagupit si è abbattuto sulle Filippine orientali con piogge torrenziali e raffiche di vento di oltre 200 km/h. Al suo passaggio il tifone, il più forte registrato dall'inizio dell'anno, ha provocato danni soprattutto alle case.
"Molte case, soprattutto sulla costa, sono state distrutte  dal forte vento", ha detto Stephany Uy Tan, sindaco di Catbalogan, una grande città di Samora. "Molti alberi sono stati sradicati, le linee dell'elettricità sono state distrutte e ci sono alluvioni", ha aggiunto.
Finora non ci sono notizie di vittime dovute al maltempo. Per precauzione, nei giorni scorsi le autorità avevano fatto evacuare un milione di abitanti.

Leggi tutto