Elezioni in Ucraina: testa a testa Poroshenko-Iatseniuk

1' di lettura

Con il 57% delle schede scrutinate, il Fronte popolare del premier è a sorpresa in testa con il 21,57% dei voti. Segue a breve distanza il Blocco del presidente. Oltre il 9% i filorussi. Mosca riconosce la validità del voto, finita la tregua nell'Est

E' fonte di sorprese lo spoglio delle elezioni politiche in Ucraina. Con il 57% delle schede scrutinate, il Fronte popolare del premier Arseni Iatseniuk è per ora in testa con il 21,57% dei voti. Segue a breve distanza con il 21,42% dei voti il Blocco del presidente Petro Poroshenko (che i sondaggi davano al 30% e oltre e che anche gli exit poll davano vincente). Il blocco di opposizione di Iuri Boiko, ex ministro di Viktor Ianukovich ed erede del suo partito "filorusso" delle regioni, sta per ora facendo registrare un insperato 9,6%.

Colloqui in corso tra i due partiti - Le due formazioni di Poroshenko e Iatseniuk hanno già iniziato a discutere informalmente sulla formazione di una nuova coalizione di maggioranza nel parlamento ucraino. Lo fa sapere Iuri Lutsenko, uno dei leader del Blocco Poroshenko, mentre ancora si attendono i risultati definitivi delle elezioni.

Si riprende a sparare nell'Est - L'affluenza è stata appena oltre il 50% degli aventi diritto: esattamente il 52,42%. Il voto non ha interessato la Crimea e le aree dell'Est in mano ai filorussi.  Nella città di Donetsk, baluardo dei ribelli separatisti della russofona Ucraina sud-orientale assediato dalle artiglierie di Kiev, questa mattina sono ricominciati gli spari e le esplosioni, dopo la tregua degli ultimi due giorni in concomitanza col voto. Quattro civili hanno perso la vita nei nuovi scontri, secondo i separatisti.

Mosca riconosce il voto - La Russia intanto ha fatto sapere di riconosce le elezioni politiche in Ucraina. "Aspettiamo i risultati ufficiali - ha spiegato il vice ministro degli Esteri russo, Grigori Karasin -, ma già ora è chiaro che nonostante la campagna elettorale dura e sporca, le elezioni sono valide".

Leggi tutto