Nobel per la medicina premia scoperta cellule "Gps"

1' di lettura

Il premio a John O'Keefe e ai coniugi Moser, che rivelarono il sistema di cellule nervose che permette all'uomo di orientarsi. Il riconoscimento da 8 milioni di corone svedesi sarà diviso in due parti tra lo studioso Usa e la coppia norvegese. VIDEO

E’ andato all'americano John O'Keefe e ai coniugi norvegesi May-Britt e Edvard Moser il premio Nobel per la Medicina.

Premiata la scoperta di "Gps cervello" - Il premio è stato assegnato alla scoperta del sistema di cellule nervose che permette di orientarsi, come una sorta di Gps biologico. L'individuazione di questa sistema di cellule risale al 2005 e costituisce una sorta di rete che consente al cervello di avere costantemente le coordinate spaziali del luogo in cui si trova.


In premio 8 milioni di corone svedesi - Gli scienziati si dividono in due parti (la prima a O'Keefe, la seconda ai coniugi Moser) un riconoscimento pari a 8 milioni di corone  svedesi (oltre 880 mila euro). I coniugi Moser sono la quinta coppia sposata a conquistare un Nobel, mentre per l'undicesima volta nella sua storia, il Nobel per la Medicina è stato assegnato alle Neuroscienze.

May-Britt Moser: "Fantastico, sono sotto shock" - "E' fantastico, sono ancora sotto shock. Quando me l'hanno detto mi sono messa a piangere" il primo commento a caldo di May-Britt Moser. In un audio condiviso su Twitter dall'account ufficiale del premio Nobel, la scienziata spiega di avere appreso la notizia mentre era impegnata in una serie di riunione con i collaboratori di laboratorio.

Leggi tutto