Un intruso alla Casa Bianca, White House evacuata per un'ora

1' di lettura

Un uomo è riuscito a scavalcare le inferriate e ad avvicinarsi all'edificio presidenziale. E' la seconda mini-infrazione alla sicurezza nel giro di pochi giorni. Al momento dell'incidente Obama e famiglia erano già partiti per Camp David

Ha scavalcato l'inferriata e si è messo a correre verso la Casa Bianca. C'è anche un filmato che mostra l'intruso attraversare per qualche secondo il giardino che circonda la White House. E' la seconda mini-infrazione alla sicurezza della 'first family' americana nel giro di pochi giorni. Anche stavolta comunque, esattamente come l'11 settembre scorso quando un malintenzionato era riuscito anch'egli a scavalcare il recinto di protezione, ma era stato subito fermato, il presidente Barack Obama non era in casa. Era appena partito, insieme alle figlie, per il week-end in direzione di Camp David, il 'buen retiro' dei presidenti americani nel vicino Maryland.


La presenza dell'intruso, fermato dagli uomini della sicurezza, anche stavolta ha fatto scattare l'allarme della Casa Bianca: giornalisti e staff presidenziale sono stati fatti allontanare dal complesso residenziale e sono potuti rientrare solo dopo un'ora.

Leggi tutto