Usa, giovane ucciso: polizia diffonde video presunta rapina

1' di lettura

La polizia di Ferguson ha rilasciato il filmato delle telecamere a circuito chiuso del negozio dove Michael Brown avrebbe rubato una scatola sigari poco prima di venire colpito a morte da un poliziotto. Diffuso il nome dell'agente. VIDEO

La polizia di Ferguson ha rilasciato il video delle telecamere a circuito chiuso del negozio dove, secondo le autorità, Michael Brown avrebbe rubato una scatola sigari dal valore di 48,99 dollari poco prima di venire ucciso da un poliziotto. Il capo della Polizia di Ferguson ha anche rivelato il  nome dell’agente che ha sparato. Si tratta di Darren Wilson, 28 anni.

Nel video, si vede un ragazzo alto con un paio di bermuda e un cappello rosso che, secondo la polizia, corrisponde alla descrizione di Michael Brown. Il ragazzo nero è in compagnia di un altro giovane. Le immagini mostrano il proprietario del negozio che cerca di fermarlo e viene spintonato. Dieci minuti dopo, il ragazzo viene affrontato dal poliziotto: le autorità riferiscono di una presunta collutazione durante la quale il giovane avrebbe tentato di strappare la pistola di mano all'agente. Testimoni hanno invece raccontato che Michael, che era disarmato, ha alzato le mani in segno di resa, ma è stato alla fine ucciso con "diversi colpi di pistola".

Le ultime informazioni rilasciate dalla polizia non convincono la comunità locale secondo cui il giovane ripreso nel video non è Michael. Twitter è sommerso di messaggi di protesta, soprattutto per il fatto che la notizia della rapina è stata resa nota solo ieri 15 agosto, nel giorno in cui è stata comunicata l'identità del poliziotto.

Leggi tutto