Libia, Farnesina: "Liberi 2 tecnici stranieri, non Vallisa"

Marco Vallisa, rapito in Libia sabato scorso
1' di lettura

Il ministero degli Esteri annuncia che sono stati liberati i due colleghi dell'uomo, sequestrato sabato scorso nella parte occidentale del Paese. "Proseguono tutte le attività per arrivare quanto prima a una conclusione positiva della vicenda"

Sono liberi i due tecnici stranieri scomparsi sabato 5 luglio in Libia insieme con Marco Vallisa. A dare la notizia è stata la Farnesina aggiungendo che Petar Matic ed Emilio Gafuri sono attesi alla sede della Piacentini a Zuwara.
Il ministero degli Esteri ha poi aggiunto che proseguono tutte le attività della Farnesina, insieme agli altri organi dello Stato, per arrivare quanto prima a una conclusione positiva della vicenda che riguarda il nostro connazionale Marco Vallisa.

Vallisa, 53 anni, era stato visto l'ultima volta a Zuwara, città costiera nella parte occidentale della Libia nota per il traffico illegale di immigrati e dalle cui coste tentano di emigrare migliaia di clandestini verso l'Europa.
Sono quattro gli italiani rapiti nel mondo. Oltre a Vallisa, non si hanno notizie di Gianluca Salviati, tecnico della Enrico Ravanelli scomparso nella città orientale di Tobruq; di Giovanni Lo Porto, sparito da tre anni in Pakistan e di Padre Dall'Oglio, in Siria.

Leggi tutto