Europee: ironia sul web contro gli euroscettici britannici

I manifesti dello UKIP modificati in Rete e nelle strade.
1' di lettura

Lo Ukip, la formazione guidata da Nigel Farage, ha lanciato una campagna fatta di manifesti aggressivi. La risposta degli avversari online non si è fatta attendere e i cartelloni sono stati modificati alterando ironicamente il messaggio STORIFY

di Raffaele Mastrolonardo

I manifesti sono chiari, ben fatti ed espliciti. E ripetono con efficacia il messaggio euroscettico del movimento. Si va dalla sudditanza dei politici inglesi nei confronti della Ue alle orde di immigrati che dai Paesi comunitari arrivano per togliere il lavoro agli operai britannici. Lo United Kingdom Independence Party (Ukip), il partito guidato da Nigel Farage in vista delle prossime elezioni europee, non si è certo tirato indietro in questa campagna elettorale e non si può dire che non abbia catalizzato su di sé l'attenzione di media ed elettori di Sua Maestà.

A ulteriore testimonianza della rilevanza assunta dal partito nel panorama politico inglese, c'è ora anche la conversazione che si svolge sui social network e nelle strade del Paese dove i cartelloni dello Ukip sono ormai al centro del dibattito. Certo, si tratta per lo più di sberleffi e ironia da parte degli avversari, ma il fatto stesso che la discussione ruoti intorno alla propaganda del partito dimostra quanto ormai sia preso sul serio dall'opinione pubblica anglosassone.

E così, mentre online c'è chi diffonde manifesti modificati in cui i dati contro l'Europa vengono ribaltati in cifre positive, per le strade qualcuno mette mano ai cartelloni sovrapponendo slogan che prendono in giro il partito (mentre qualcun altro condivide il risultato sul web).

Guarda lo Storify

Leggi tutto