Ulster, leader Sinn Féin arrestato per un omicidio del 1972

1' di lettura

Gerry Adams, numero uno del braccio politico dei terroristi nordirlandesi dell'Ira, sarebbe stato fermato per essere interrogato sul caso di Jean McConville. La donna era stata sequestrata, uccisa e poi sepolta in una spiaggia

La polizia dell'Ulster avrebbe fermato Gerry Adams, leader dello Sinn Féin (braccio politico dei terroristi nordirlandesi dell'Ira) per interrogarlo su un omicidio risalente al 1972 di Jean McConville, una donna sequestrata e uccisa dall'ala estremista dell'Ira (Provvisional Ira) e sepolta in una spiaggia. Lo riferisce la Bbc. La donna era stata uccisa per aver soccorso un soldato britannico ferito. In seguito sempre l'Ira cambiò versione e la accusò di essere una spia al soldo dell'esercito britannico.

Leggi tutto