Obama: "Mondo più sicuro quando Ue e Usa sono una cosa sola"

1' di lettura

Il presidente americano torna ad attaccare Mosca: "Se continua così le conseguenze saranno sempre più gravi". E si dice preoccupato per i tagli alla Difesa di alcuni paesi Nato: "L'Ucraina ci ricorda che la libertà non è gratis"

Il mondo è più sicuro "quando Europa e Stati Uniti diventano una cosa sola". Lo ha detto Barack Obama, nel corso della conferenza stampa al termine del vertice Ue-Usa che si è tenuto a Bruxelles (VIDEO). A poche ore dal suo arrivo in Italia, il presidente degli Stati Uniti è tornato poi ad attaccare la Russia, spiegando che "se continua così, il suo isolamento sarà sempre più grande e le conseguenze saranno sempre più gravi". Mosca, ha aggiunto, "non è mai stata così isolata dalla fine della Guerra Fredda”. Posizione condivisa anche dal presidente del Consiglio Ue Herman Van Rompuy secondo cui “la Crimea è stata annessa in modo illegale e l'Unione Europea non la riconoscerà mai” (LO SPECIALE - LE FOTO - I VIDEO).




La preoccupazione per i tagli: "La libertà non è gratis" -
Obama, ha espresso poi "preoccupazione" per i tagli alla Difesa di alcuni paesi Nato. "L'Ucraina - ha detto - ci ricorda che la libertà non è gratis. Dobbiamo essere pronti a pagare per avere una reciproca sicurezza che assicuri il mantenimento di una forza Nato credibile e deterrente". Parlando dell'importanza di ridurre la dipendenza energetica degli alleati dalla Russia, il presidente ha spiegato che Washington ha già autorizzato l'esportazione verso l'Europa di gas naturale Usa.

Nella serata di mercoledì 26 marzo Obama è poi atterrato a Roma: il video dell'arrivo

Leggi tutto