Un anno con Papa Francesco. VIDEO

1' di lettura

Il 13 marzo 2013 Jorge Mario Bergoglio veniva eletto al soglio di Pietro. Dodici mesi dopo su Twitter scrive ai fedeli: "Pregate per me". Secondo un sondaggio è apprezzato dall'87% degli italiani che lo vede come il Pontefice che "ha cambiato la Chiesa"

13 marzo 2013, ore 19.00, dalla Cappella Sistina è fumata bianca. Alle 20.13, l'Habemus papam: Jorge Mario Bergoglio è il nuovo Papa. Argentino, 76 anni, è il primo sudamericano. Arriva "dalla fine del mondo", si chiama Francesco. VIDEO



Nel primo anniversario dell'elezione Papa Francesco chiede il sostegno dei fedeli di tutto il mondo. "Pregate per me", chiede con un tweet lanciato ai 12 milioni di follower che seguono l'account  "@Pontifex".



E oggi, a un anno dall'inizio del suo pontificato, è un vero e proprio plebiscito per Bergoglio. Ad apprezzarlo è l'87% degli italiani. Lo rileva l'Eurispes che ha svolto un'indagine sul rapporto degli italiani con la fede, la Chiesa e l'operato del nuovo Papa (il documento). Interrogati sulla figura del pontefice e sull'ipotesi che stia dando nuovo slancio alla Chiesa cattolica, tra un pugno di indecisi (8,4%) e una manciata di scettici (4,5%) domina l'87,1% di chi sostiene che Papa Francesco stia ridando vitalità alla sua Chiesa.

Eurispes: l'87% apprezza Bergoglio - E' senza dubbio il dirompente "effetto Bergoglio" - evidenzia ancora l'Eurispes - ad avere inciso quest'anno sull'aumento di fiducia degli italiani nei confronti della Chiesa cattolica che segna il risultato migliore nella serie storica delle rilevazioni Eurispes degli ultimi sei anni con quasi il 50% dei consensi e un aumento percentuale rispetto al 2013 del 12%. Fiducia nella Chiesa è espressa anche dai separati/divorziati (49,4%) ed "è forse in parte il segno di un lento riavvicinamento".

Leggi tutto