Francia, ricoverata la compagna di Hollande

1' di lettura

Valerie Trierweiler in ospedale per riposare ed essere sottoposta ad alcuni esami. Nei giorni scorsi Closer aveva pubblicato le foto del presunto flirt tra il presidente e un'attrice. I media francesi: la casa degli incontri è intestata a un pregiudicato

La compagna del presidente francese Francois Hollande, Valerie Trierweiler, è ricoverata in ospedale da venerdì 10 "per riposare ed essere sottoposta ad alcuni esami". Lo riferisce il sito web del quotidiano Le Parisien e lo conferma l'Eliseo. La notizia arriva dopo che il 10 gennaio una rivista aveva diffuso le foto che proverebbero un presunto flirt tra il presidente francese e l'attrice Julie Gayet. Una rivelazione che, sempre secondo Le Parisien, avrebbe scosso la première dame, giornalista di Paris Match.

Nei giorni scorsi lo stesso Hollande aveva minacciato azioni legali contro la rivista autrice dello scoop, accusata di avere invaso la propria privacy. Julie Gayet, invece, con cui il presidente avrebbe una storia, aveva chiesto e ottenuto l'oscuramento della notizia sul sito web.

Ora, dopo il malore della première dame, nuove rivelazioni si aggiungono a quelle sulla presunta relazione tra Francois Hollande e Julie Gayet. Secondo alcuni media francesi, infatti, l'appartamento di rue du Cirque in cui sarebbero avvenuti gli incontri segreti tra il presidente e l'attrice sarebbe a nome di Michel Ferracci, sospettato di essere legato al banditismo corso e noto alla polizia giudiziaria perché condannato a 18 mesi di carcere con la condizionale nel quadro di una vasta impresa di ricilaggio di  denaro, prima della sua riconversione alla recitazione. Il nome di Michel Ferracci appare sulla cassetta delle lettere e sull'elenco delle pagine bianche ma ormai l'apprtamento sarebbe residenza della ex moglie e dei figli di Ferracci. La donna lo avrebbe prestato alla Gayet. Il legale di Ferracci ha precisato che il suo assistito non  dispone di quell'alloggio né vi abita.

Leggi tutto