Nasa, scatti "spaziali": i selfie in orbita su Instagram

L'"Uomo vitruviano" nello Spazio. Dietro l'ingegnere di volo Karen Nyberg e il comandante Fyodor Yurchikhin, c'è l'astronauta italiano Luca Parmitano
1' di lettura

L'account sul social network per la condivisione di foto dell'agenzia spaziale americana è un successo. 400 mila follower in soli 3 mesi attratti da immagini spettacolari e “personali”. LO STORIFY

di Federico Guerrini

Atterrata su Instagram il 6 settembre, la Nasa aveva promesso di portare i fan in un “viaggio al fuori di questo mondo attraverso immagini della Terra ed oltre”. E lo ha fatto, postando sul social network immagini ad alto tasso di spettacolarità ma anche intimità: dai selfie, gli autoscatti, degli astronauti alle immagini della stazione spaziale e dei pianeti, con e senza filtro. Accumulando, in soli tre mesi, quasi quattrocentomila follower attratti dalle 142 foto già postate dell'agenzia.

Ecco alcuni degli scatti più spettacolari


Leggi tutto