Strage a Santiago de Compostela, gaffe di Rajoy

1' di lettura

Errore, frutto di un copia-incolla maldestro, nel comunicato del primo ministro spagnolo diffuso dopo l'incidente ferroviario in Galizia: in fondo al testo viene riportato il messaggio inviato alle autorità cinesi per il recente terremoto a Gansu

Gaffe del primo ministro spagnolo, Mariano Rajoy, nel messaggio di cordoglio ai famigliari delle vittime dell'incidente di Santiago de Compostela: nell'ultimo paragrafo del comunicato, diffuso nella notte tra mercoledì 24 e giovedì 25, viene riportato il messaggio inviato alle autorità cinesi per il recente terremoto a Gansu. Un errore frutto molto probabilmente di un "copia-incolla" maldestro.

Nel testo, riportato da varie testate tra cui El Mundo, Rajoy - che è originario di Santiago di Compostela e stamattina era già sul posto - si dice "scioccato" per la notizie e porge il proprio cordoglio e di tutta la Spagna. Inoltre, evidenzia come sia il Governo centrale sia quello galiziano abbiano mobilitato "tutte le risorse per rispondere con la massima professionalità all'emergenza". Assicura il massimo sforzo per il sostegno alle famiglie e per accertare le cause dell'incidente. Poi, appare l'ultimo paragrafo, nel quale si parla del terremoto cinese e Rajoy esprime alle autorità cinesi le sue "più sentite condoglianze per la perdita di vite umane causate dal terremoto a Gansu e le invita a trasmetterle ai famigliari delle vittime".

Leggi tutto