Canada, polizia sventa attentato terroristico

1' di lettura

Arrestati due presunti appartenenti ad Al Qaeda. Progettavano di colpire la linea ferroviaria che unisce Toronto a New York, facendo deragliare il treno. Smentiti collegamenti con la strage di Boston

La polizia canadese ha sventato il tentativo di un attacco terroristico contro la linea ferroviaria che collega Toronto a New York. Le forze dell'ordine del paese nordamericano hanno arrestato due terroristi, uno a Toronto e l'altro a Montreal, Chiheb Esseghaier e Raed Jaser, presumibilmente legati ad al Qaeda. I due, secondo quanto spiegato da un portavoce della polizia che ha tenuto una conferenza stampa, pianificavano di far deragliare il treno che collega New York a Toronto, nella parte canadese del tragitto.

L'operazione  è stata portata avanti con la collaborazione dell'Fbi.  Il portavoce ha anche assicurato che al momento "non ci sono minacce per il pubblico" anche se i cittadini, "devono restare vigili". In un primo momento si era pensato che l'operazione potesse essere collegata alle bombe esplose alla maratona di Boston una settimana fa, notizia però smentita in un secondo tempo dalle forze dell'ordine.

In ogni caso l'attacco al treno "era senza dubbio nei piani" ma non era imminente, hanno precisato gli investigatori. I due elementi catturati avevano contatti con membri di Al Qaeda in Iran.  "Ma non ci sono prove che l'attentato fosse appoggiato dallo stato iraniano" hanno spiegato gli inquirenti.

Leggi tutto