Morte Thatcher, l'exploit della canzone che imbarazza la BBC

1' di lettura

"Ding Dong! The witch is dead" ("La strega è morta") è finita al centro di una campagna virale con l'obiettivo di protestare contro il ricordo positivo del governo della Lady di Ferro. Rischiando di mettere in difficoltà l'emittente televisiva

La BBC non trasmetterà la canzone "Ding Dong! The witch is dead" ("La strega è morta") del film "Il Mago di Oz", oggetto di una campagna partita subito dopo la morte di Margaret Thatcher per spingere a votare in massa il brano nella classifica online poi annunciata ogni domenica nel programma radiofonico Official Chart Show dell'emittente.
Il capo di BBC Radio 1, Ben Cooper, ha annunciato che invece di trasmettere la canzone per intero durante il programma si è scelto di trasmettere un clip inserendolo all'interno di una notizia.

"Un compromesso difficile da raggiungere" - "E' un compromesso ed è un compromesso difficile da raggiungere. Ci sono argomenti molto delicati e di grande impatto emotivo da entrambe le parti. Non dimenticate il dolore di una famiglia per un caro che deve ancora essere sepolto".
Il nuovo direttore generale della Bbc, Tony Hall, ha definito "priva di gusto" la campagna. Di parere contrario uno dei suoi predecessori, Greg Dyke, per il quale la canzone andrebbe trasmessa per intero perche' riflette la realta' di cio' che il pubblico sta acquistando

Leggi tutto