Il Papa incontra Kirchner. La presidente: è sereno

1' di lettura

Primo incontro di Bergoglio da Pontefice con la presidente argentina, con cui in passato i rapporti sono stati tesi. "L'ho trovato in pace, ma anche preoccupato per le cose che lui sa che deve cambiare" ha detto il capo della Casa Rosada. VIDEO

"Ho trovato il Papa sereno, sicuro e in pace, ma anche occupato e preoccupato per l'immenso compito per la guida per la S.Sede e per cambiare le cose che lui sa che deve cambiare". Così la presidente argentina Cristina Kirchner nel corso della conferenza al termine del suo incontro con il pontefice, con cui in passato i rapporti sono stati molto tesi.
La presidente ha anche chiesto al Pontefice di intercedere per favorire il dialogo tra Gran Bretagna e Argentina sulle Falklands (VIDEO). Il capo della Casa Rosada ha regalato a Papa Bergoglio un kit per bollire e consumare il mate, la tipica bevanda argentina simile al the. Il pontefice ha regalato alla Fernandez una maiolica con l'immagine della basilica di San Pietro.

Intanto il direttore della Sala Stampa vaticana, Padre Federico Lombardi, ha riferito che Bergoglio conserverà il suo stemma da cardinale e "l’anello da pescatore", attributo del Papa, non sarà d’oro, ma d’argento dorato (VIDEO). "Miserando atque eligendo" è il motto fatto inserire da Papa Francesco nel suo stemma pontificio, ripreso da quello scelto fin dalla sua consacrazione episcopale. Letteralmente tradotto dalla lingua latina, significa "con sentimento d'amore e lo scelse" ed è tratto da una frase contenuta in un'omelia del  Venerabile Beda, monaco benedettino inglese vissuto tra il 672 e il 735, considerato il padre degli storici anglosassoni per aver scritto la 'Historia ecclesiastica gentis Anglorum', la Storia ecclesiastica  del popolo inglese.

Padre Lombardi ha anche reso noto che il rapporto Vatileaks "è a disposizione" di Papa Francesco, precisando di non credere che il Pontefice in questi primi giorni pieni di impegni  "abbia avuto fretta" di consultarlo. "Sarei stupito se abbia dedicato questi giorni a leggere" il Rapporto, ha concluso il responsabile della sala stampa della Santa Sede. (VIDEO)

Sono 132 le delegazioni dei Paesi e delle organizzazioni internazionali che finora hanno comunicato la loro presenza alla Messa di inizio pontificato di Papa Francesco, che si terrà il 19 marzo. Lo ha detto il direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, nel briefing con i giornalisti.

Leggi tutto