L'ultimo Angelus del Papa: "Continuerò a servire la Chiesa"

1' di lettura

Il messaggio del Pontefice a quattro giorni dalle sue dimissioni: "Grazie a tutti, Dio mi chiama sul monte". Migliaia di fedeli provenienti da tutto il mondo assistono e pregano in piazza San Pietro. Rafforzate le misure di sicurezza. IL VIDEO

La scelta di rinunciare al Pontificato è la risposta a un comando di Dio, e dimettersi da Papa non significa abbandonare la Chiesa. Benedetto XVI ha voluto spiegarlo domenica 24 alla grande folla accorsa in piazza San Pietro per il suo ultimo Angelus. "Il Signore - ha detto - mi chiama a 'salire sul monte', a dedicarmi ancora di più alla preghiera e alla meditazione. Ma questo non significa abbandonare la Chiesa, anzi, se Dio mi chiede questo è proprio perché io possa continuare a servirla con la stessa dedizione e lo stesso amore con cui l'ho fatto fino ad ora, ma in un modo più adatto alla mia età e alle mie forze".

Il tweet del Papa

Oltre 100mila fedeli sono arrivati da tutto il mondo in piazza San Pietro (FOTO). Rafforzate le misure di sicurezza. Intanto, il cardinale americano Mahony depone sullo scandalo dei preti pedofili e poi twitta: parto per Roma.

Leggi tutto