La Corea del Nord annuncia lancio missile. Sale la tensione

Una parata militare a Pyongyang
1' di lettura

La partenza prevista tra il 10 e il 22 dicembre. Allarmata la reazione di Seul: "Quel vettore in grado di portare una testata nucleare fino alle coste degli Usa". Il Giappone schiera i suoi missili patriot. Russia e Cina tentano di far desistere Pyongyang

Torna a salire la tensione tra la Corea del Nord e i suoi vicini. Il regime di Pyongyang ha infatti deciso di voler lanciare un missile intercontinentale per la messa in orbita di un satellite tra il 10 e il 22 dicembre. Il primo stadio del vettore sarebbe già stato installato sulla rampa di lancio di Dongchang-ri, nel nord-ovest e a pochi chilometri dal confine con la Cina.

Il Giappone schiera i suoi missili - Allarmata la reazione della Corea del Sud, secondo cui il lancio rappresenta in realtà il test di missile a lungo raggio potenzialmente capace di raggiungere la costa occidentale degli Usa con una testata nucleare. Alto l'allerta anche in Giappone, la cui marina militare sta trasferendo una batteria di missili Patriot Advanced Capability-3 (Pac-3) verso la prefettura di Okinawa, la più a rischio per la prevista traiettoria del razzo nordcoreano. Già sabato il ministro della Difesa Satoshi Morimoto veva ordinato di avviare i preparativi per abbattere, se necessario, il razzo di Pyongyang.

Critiche da Cina e Russia - Anche le diplomazie si sono messe in moto per tentare di scongiurare il lancio del missile nordcoreano. Appelli a cambiare idea sono arrivati dai paesi storicamente più vicini a PYongyang. Dalla Russia e dalla Cina sono arrivati inviti a non procedere con il lancio. Mosca sosteien che il piano violerebbe le restrizioni imposte dal consiglio di
sicurezza Onu.  La Cina non è stata così diretta nel criticare la Corea del Nord, ma ha sollecitato "tutte le parti" a non intraprendere azioni che possano "peggiorare il problema". Da Washington, la portavoce del dipartimento di Stato Usa Victoria Nuland domenica ha condannato il progetto di lancio bollandolo come una minaccia per la regione Asia-pacifico. La Corea del Nord sostiene che i propri razzi vengono usati per lanciare satelliti in orbita per scopi pacifici.

Leggi tutto