Madrid, un giorno di guerriglia: i video degli scontri

1' di lettura

Decine di feriti e molti manifestanti arrestati. È il bilancio della protesta organizzata dagli Indignados nella capitale spagnola, iniziata in modo pacifico e finita con le cariche della polizia. Oggi alta tensione in Grecia per lo sciopero generale

Decine di feriti, uno dei quali in modo grave, e diversi arresti: è il bilancio di una giornata e di una notte (quella tra martedì 25 e mercoledì 26 settembre) ad alta tensione a Madrid, segnata da scontri tra indignados e polizia (LE FOTO). Almeno 10 mila persone (ma le autorità parlano di 6 mila) hanno marciato dal pomeriggio verso il Parlamento, blindato da oltre un migliaio di agenti, per chiedere le dimissioni del governo, lo scioglimento delle Camere e l'inizio di un processo costituente. In serata la situazione è degenarata e la polizia ha caricato i manifestanti in più occasioni.
Ora, dopo Madrid, potrebbe essere la volta di Atene. La Grecia infatti si fermerà il 26 settembre per un nuovo sciopero generale convocato dai sindacati che scendono in piazza contro i tagli decisi dal piano di austerity del governo, piano indispensabile per sbloccare il nuovo prestito di Ue ed Fmi. Si temono anche in questo caso scontri e tensioni.

Ecco alcuni video che mostrano ciò che è successo a Madrid:









Leggi tutto