Google Doodle per Alan Turing, caccia alla soluzione sul web

1' di lettura

Il colosso di Mountain View rende omaggio al centenario della nascita dello scienziato visionario, padre dell'informatica, proponendo un enigma crittografico. E su YouTube impazzano i tutorial su come risolvere il rompicapo

Chissà a quanti internauti sarà capitato di accedere a Internet, approdare sulla home page di Google e non riuscire a decifrare il doodle che omaggia Alan Turing. Sabato 23 giugno, infatti, il colosso di Mountain View ha cambiato la sua grafica per rendere omaggio al centenario della nascita dello scienziato visionario considerato uno dei padri dell'informatica.

Chi era Alan Turing? - Nato il 23 giugno 1912 e morto suicida all'età di soli 41 anni, Turing è considerato una delle menti scientifiche più brillanti di tutti i tempi, padre del moderno calcolo elettronico e dell'intelligenza artificiale. Dalla sua 'macchina', una scatola nera che obbedisce a istruzioni predefinite, sono infatti nati i computer.
Il genio di Turing venne scoperto nella seconda guerra mondiale: aiutò gli Alleati a violare i segreti dei tedeschi. Riuscì a creare "un elaboratore elettromeccanico di enorme complessità con il quale fu possibile decifrare i dispacci nazisti criptati con la macchina Enigma" ha spiegato Luca Reduzzi, curatore della mostra dedicata a Turing e organizzata sabato 23 giugno al Museo della scienza e della tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano.
Ed è proprio per inchinarsi al suo genio che la pagina di apertura del portale più famoso della rete si è trasformata in un doodle animato da risolvere con una combinazione. Sì, ma quale?

Soluzione all'Enigma  - Tra i primi risolvere il rompicapo troviamo il sito Mainfatti, che in un lungo articolo dà la soluzione. "- La sequenza da rivolvere è: 01011. Entrambi i pulsanti gialli devono essere posizionati su 1. Poi premere il bottone verde. La lettera G di Google si colorerà". E così via via fino a comporre la parola Google. (Leggi qui le istruzioni)
Ma sono in tanti, in queste ore, ad essersi cimentati nel doodle più complicato della storia di Google. Basta accede a YouTube per capire che, nonostante la buona volontà di analisti e programmatori di tutto il mondo, per molte persone l'enigma di Turing resterà tale.

Leggi tutto