Israele e Iran: in rete un bacio per la pace

Il bacio postato sul gruppo Facebook Israel loves Iran
1' di lettura

Mentre crescono le tensioni tra i due paesi nasce un gruppo su Facebook in cui, da Gerusalemme a Tel Aviv e ritorno, ci si scambiano messaggi di affetto e amicizia. E una foto pubblicata sul social network fa il giro del mondo

Guarda anche:
L'Iran testa missili "in grado di colpire Israele"
Iran a un passo dall’atomica? Usa e Israele pronti al peggio

Sta già raccogliendo numerosi consensi nei siti web in Israele l'immagine di un bacio scambiato da un giovane che espone il proprio passaporto israeliano con una ragazza che mostra quello iraniano. La foto è stata pubblicata sul gruppo Facebook, Israel Loves Iran, creata recentemente per protestare contro la crescente tensione militare tra i due paesi.

Ad innescarla è stata la  settimana scorsa un messaggio inviato agli iraniani via Facebook da una coppia di pacifisti israeliani. "Noi non bombarderemo il vostro Paese. Vi amiamo", hanno scritto in inglese Roni Edry e la moglie Michal Tamir. A centinaia hanno cominciato a rispondere dall'Iran, tanto che la coppia ha dovuto chiedere aiuto a sei amici per gestire il flusso di messaggi di amicizia. E della loro iniziativa parlano ora vari media internazionali, da al Jazeera alla Cnn.

"Una bambina ci ha scritto che a scuola la costringono a calpestare la bandiera israeliana, ma ora che ha visto le nostre foto e nostra figlia le riesce difficile", ha raccontato Michal al sito di Haaretz. Un architetto iraniano di nome Majid ha così apprezzato l'iniziativa da aver aperto una pagina di Facebook intitolata "Iran loves Israel". Mentre una giovane iraniana che vive in India ha scritto di "aver pianto" leggendo il messaggio dei due israeliani.

Leggi tutto